Etica ed economia: tutelare la centralità dell’uomo

Etica27 Maggio 2013


Lapet: che senso abbia lavorare di più per stare peggio? La serenità della persona è il vero motore dell’economia.
Etica ed economia – Commossa soddisfazione si legge tra le parole diffuse recentemente dai tributaristi della Lapet che, rivedendosi nelle parole di papa Francesco pronunciate in occasione dell’incontro coi nuovi ambasciatori accreditati presso la Santa Sede, hanno rimarcato il proprio impegno etico nello svolgimento della professione. “L’uomo deve essere al centro dell’economia. Giacché un buon sistema economico, per funzionare, non ha bisogno di regole soffocanti, ma di una cultura umana che consideri ogni persona un valore assoluto e i beni materiali mezzi da scambiare per vivere. Il denaro serve unicamente per governare la società.
E cittadini poveri e ricchi hanno bisogno della stessa libertà per fare il bene comune e praticare la giustizia”, ha affermato il Santo Padre. Parole, queste, che, a parere del presidente Roberto Falcone, confermano i criteri operativi che da sempre animano la categoria dei tributaristi. Continue Reading →